Campeggio .com: trascorri le tue vacanze nei villaggi Lago Maggiore e nei campeggi villaggi Lago Maggiore d'Italia.
Vacanze campeggi | Vacanze villaggi | Vacanze Hotel | Vacanze Agriturismi

campeggi e villaggi Italiavacanze nei campeggi e villaggi Italia

campeggi Lago Maggiore

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Vacanze in regione

villaggi Alessandria
villaggi Asti
villaggi Biella
villaggi Cuneo
villaggi Novara
villaggi Torino
villaggi Verbano Cusio Ossola
villaggi Vercelli

Località Consigliate

villaggi Dormelletto
villaggi Lago d'Orta
villaggi Lago Maggiore
villaggi Val di Susa
» Pubblicità «
» Contattaci «
» Chi Siamo «
» Privacy «
» Privacy Policy «
» Avviso Legale «

campeggi villaggi Lago Maggiore - villaggi Piemonte

Sei in: 

Campeggio.com »  Piemonte »  Lago Maggiore

 
Iscriviti per ricevere le offerte Piemonte
Camping Village Lago Maggiore - Dormelletto Piemonte
Camping Village Lago Maggiore
Via L. da Vinci, 7
Dormelletto - Novara
Continental Camping Village - Lago Maggiore Piemonte
Continental Camping Village
Via 42 Martiri, 156
Fondotoce di Verbania - Verbano-Cusio-Ossola
Camping Lido di Monvalle - Lago Maggiore Lombardia
Camping Lido di Monvalle
Via Montenero 63
Monvalle - Varese
Azur Park Camping Maccagno - Lago Maggiore Lombardia
Azur Park Camping Maccagno
Via Corsini, 3
Maccagno - Varese
Isolino Camping Village - Lago Maggiore Piemonte
Isolino Camping Village
Via per feriolo, 25
Fondotoce di Verbania - Verbano-Cusio-Ossola
Camping Lido Okay - Lago Maggiore Lombardia
Camping Lido Okay
Via per Angera 115
Lisanza - Varese
Camping Italia Lido - Dormelletto Piemonte
Camping Italia Lido
Via Cicognola 88
Castelletto Ticino - Novara
Residence Villa Margherita - Lago Maggiore Piemonte
Residence Villa Margherita
Casali Darbedo, 2-4
Cannobio - Verbano-Cusio-Ossola
Camping Smeraldo - Dormelletto Piemonte
Camping Smeraldo
Via Cavour 131
Dormelletto - Novara
Camping Lido - Lago Maggiore Piemonte
Camping Lido
V.le del lido,5
Cannero Riviera - Verbano-Cusio-Ossola
Camping 2000 - Dormelletto Piemonte
Camping 2000
Via del Cantiere, 12
Castelletto Sopra Ticino - Novara
Camping Röse - Dormelletto Piemonte
Camping Röse
Via E. Fermi, 3
Dormelletto - Novara
Camping Lido Holiday Inn - Dormelletto Piemonte
Camping Lido Holiday Inn
C.so Cavour, 81/A
Dormelletto - Novara

Le origini di Miss Italia

...per sponsorizzare una marca di dentifricio: le foto delle concorrenti vengono pubblicate sui settimanali “Il Milione” ed “Il Tempo” e l’iniziativa diventa quasi un fatto nazionale. 
Dopo la pausa della guerra, riprende il Concorso, questa volta non più solo fotografico, ma con il raduno delle ragazze e la sfilata in passerella: nasce Miss Italia ed è il 1946.

È il periodo di Stresa (quattro anni di seguito e poi nel 1958), località in provincia di Verbania sul Lago Maggiore: può ospitare la manifestazione poiché la guerra non ha arrecato danni ai grandi alberghi del lungolago ed è facilmente raggiungibile da Milano.  Le fotografie delle ragazze, scoperte per caso, arrivano agli organizzatori dai professionisti di tutta Italia. Alla fine viene selezionato un gruppo di 40 concorrenti, cercando di rappresentare ogni regione: per tutte, un fine settimana in un ambiente esclusivo, anche se alcune non si presentano per “comprensibili ritrosie di famiglie e fidanzati”. La zona è piacevolmente sconvolta dall’ avvenimento e le ragazze sono seguite ovunque, sia dalla giuria, sia da curiosi e dongiovanni locali dal centro della cittadina alle Isole Borromee.

Durante un pranzo all’Isola dei Pescatori, il proprietario del ristorante, per far fronte alla massa degli invitati, chiede la collaborazione delle stesse concorrenti. Alla valutazione della giuria, l’Azienda di Soggiorno promuove un “referendum” per designare la vincitrice, senza influire sul verdetto: e qui nascono i contrasti. Il voto popolare è infatti quasi unanime per la Pampanini, che nella votazione ufficiale è invece a pari merito con la Martini: quest’ ultima, alla fine, viene preferita perché corrisponde “al tipo di donna italiana che i maggiori artisti del nostro Paese hanno scelto a modello ed hanno fatto conoscere a tutto il mondo nei loro capolavori”. L'anno dopo, 1947, epoca d'oro per il cinema: diventa reginetta Lucia Bosè, commessa a 18.000 lire al mese nella pasticceria “Galli” di Via Victor Hugo, a Milano.

Viene preferita ad altre future star del cinema italiano: Gianna Maria Canale, seconda classificata, Gina Lollobrigida, terza, Eleonora Rossi Drago, Silvana Mangano (che non partecipò, però, alla finale). Anno di emozioni anche il 1948 quando Miss Italia diviene un concorso a carattere nazionale con l’arrivo dell’Enit al fianco degli organizzatori. Giuria con grandi nomi, tra i quali quello di Totò, e tre favorite, Anna Visconti, Ornella Zamperetti e Fulvia Franco, che ebbe la meglio. Triestina, rappresentante della bellezza “acqua e sapone”, la ragazza, 17 anni, fu festeggiata al grido di “Viva Trieste” poiché il suo successo ebbe un particolare significato nel momento di tensione per la rivendicazione d’appartenenza di Trieste all’Italia.

Il concorso di Miss Italia ritornerà al Lago Maggiore nel 1958, dove vince l’emiliana Paola Falchi, che partecipò anche a  Miss Mondo nel 1959.

Top ^


Vacanze nei villaggi Italia